Solidarietà all’assessore Risso da Anpi e Forza Italia

Dopo l’attentato incendiario della notte tra venerdì e sabato, l’Associazione dei Partigiani e Forza Italia esprimono la loro solidarietà all’assessore comunale ai lavori pubblici.Ancora reazioni in seguito all’attentato subito nella notte tra venerdì e sabato dall’assessore ai lavori pubblici del Comune di Chiavari Cesare Risso, che per la seconda volta nel giro di un anno ha avuto una propria automobile bruciata da ignoti. L’ultima in ordine di tempo è quella della sezione di Chiavari dell’Associazione Nazionale Partigiani. Il segretario Sergio Ritrovato esprime solidarietà all’assessore e manifesta profonda indignazione per questi atti, auspicando che rapidamente siano individuati e puniti i responsabili.”Questi gravi fatti – affermano all’Anpi – devono essere respinti dalla comunità chiavarese, che vuole una vita politica, sociale e civile che assicuri correttezza, legalità e serenità”.
Solidarietà a Cesare Risso viene espressa anche da Forza Italia. In una nota, il coordinatore cittadino del partito Gianluca Ratto e il capogruppo Emilio Cervini esprimono “la più profonda e sentita solidarietà a lui e alla famiglia”. “Finiamo col sottolineare ed evidenziare che sicuramente tutto questo non ha niente a che spartire con la politica, che spesso è aspra, a volte perfino dura, ma non si abbassa, specialmente a Chiavari, a questi livelli”, affermano i due esponenti di Forza Italia.
>br>
Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it