Soddisfazione per la De.Co. al gambero rosso

Il logo della denominazione di origine

L’assessore Valerio Costa: “Un lavoro che ha coinvolto sia gli aspetti storici che tecnici della cattura del gambero e della sua lavorazione finalizzata alla somministrazione”.

L’amministrazione comunale di Santa Margherita esprime la propria soddisfazione per l’avvenuta assegnazione al gambero rosso e viola della De.Co, denominazione comunale della tipicità del prodotto. Dice l’assessore al Commercio, Valerio Costa, che era membro della commissione deliberante con Augusto Comes di Federcoopesca e Luciano De Angelis di Ascom: «È stato un lavoro di squadra che ha coinvolto a più livelli l’amministrazione, gli uffici comunali e le associazioni di categoria presenti sul territorio. La commissione ha lavorato qualche mese sottoponendo ai commissari le proposte con l’aiuto della Capitaneria di Porto, in particolare del comandante Antonello Piras e i suggerimenti della Cooperativa Pescatori. È stato un lavoro che ha coinvolto sia gli aspetti storici che tecnici della cattura del gambero e della sua lavorazione finalizzata alla somministrazione; abbiamo individuato un logo che possa promozionare al meglio il prodotto; alla fine abbiamo ottenuto un risultato che ritengo più che soddisfacente anche perché è un risultato che da anni era rincorso ma mai raggiunto». Commenta il sindaco Paolo Donadoni: «Finalmente il Gambero di Santa Margherita Ligure, eccellenza culinaria, ha una sua identità, una sua tutela e un suo disciplinare a garanzia dei consumatori».