Social housing a Lavagna, previsti 42 nuovi appartamenti in Via Bacchini

Il progetto è stato presentato in Municipio

I lavori inizieranno a breve e dureranno due anni: 32 appartamenti saranno destinati a prima abitazione, 10 saranno affitati a canone moderato. Previsti oneri di urbanizzazione per 520.000 euro.

Sta per diventare operativo un progetto di social housing a Lavagna, in Via Bacchini. I lavori inizieranno subito dopo l’approvazione della relativa convenzione da parte del consiglio comunale e dovrebbero durare circa due anni. Il progetto prevede quattro edifici per complessivi 42 appartamenti, dei quali 32 riservati ai soci della Cooperativa Domus e 10 destinati all’edilizia a canone agevolato.  Per questi ultimi ci sarà un bando comunale, l’affitto dovrebbe aggirarsi intorno ai 400-450 euro. I 32 alloggi di edilizia convenzionata saranno invece adibiti a prima abitazione ed il prezzo massimo di vendita non potrà essere superiore ai 3.250 euro a metro quadrato. Previsti oneri di urbanizzazione per 520.000 euro: saranno realizzati una sala polivalente pubblica per 150 posti ed un uliveto sperimentale al servizio delle scuole cittadine.