Sindaco e maggioranza di Rapallo solidali con l’assessore Mustorgi

Mustorgi sotto attacco, la maggioranza lo difende

Fa quadrato la maggioranza che governa Rapallo, che definisce “sciaccallaggio politico” la richiesta di dimissioni avanzata dal Circolo Via della Libertà 61. Mustorgi ribadisce fiducia nella magistratura.

“Sciaccallaggio politico”. Così il sindaco di Rapallo Mentore Campodonico e l’intera giunta comunale definiscono la richiesta di dimissioni dell’assessore Fabio Mustorgi presentata dal Circolo Via della Libertà 61. “A tutt’oggi non risulta nei confronti dell’assessore Fabio Mustorgi alcuna iniziativa della magistratura – si legge in una nota diramata dalla maggioranza che governa Rapallo – Se la pubblicazione di articolo di giornale avesse valore giuridico tale da comportare le dimissioni di una qualsiasi carica pubblica, saremmo in presenza di un sovvertimento di una società che fonda i propri principi sulla certezza del diritto”. Sindaco e maggiorana rinnova quindi piena fiducia in Mustorgi, il quale a sua volta conferma piena fiducia nell’operato della magistratura.