Sindaci, ufficiali diverse candidature nell’entroterra

Il sindaco di Moconesi Gabriele Trossarello
Il sindaco di Moconesi Gabriele Trossarello

Trossarello per il bis a Moconesi, Cuneo e De Ferrari per il tris a Coreglia e Lorsica, Marina Garbarino volto nuovo per il Comune di Tribogna. Primi elementi di programma di “Val Graveglia insieme”.

Novità dall’entroterra in vista delle elezioni amministrative del 25 maggio. A Ne, la lista “Val Graveglia Insieme”, che torna ad affrontare il sindaco uscente, Cesare Pesce, indica come priorità del programma lo stop a costruzioni, incentivando l’acquisto o la locazione degli immobili inutilizzati. Sì anche al progetto di “bioingegneria” per la difesa del suolo presentato dal gruppo “Ne in Movimento”. A Moconesi, il sindaco uscente, Gabriele Trossarello, ha annunciato la ricandidatura alla guida della lista “Insieme per Moconesi”. Per lui, che al momento non ha un avversario, sarebbe il secondo mandato. Corrono per il terzo incarico, invece, i sindaci di Lorsica, Aulo De Ferrari, e Coreglia Ligure, Elio Cuneo, che dovrebbero affrontare esponenti dell’attuale opposizione. A Tribogna, si attende l’arrivo di una lista del Pd da contrapporre all’amministrazione uscente, che, dopo due mandati di Corrado Bacigalupo, candida Marina Garbarino, funzionaria della Regione, ex dipendente della Comunità montana.