Simulazione di reato, denunciato carrozziere di Recco

Controlli in strada dei carabinieri

Aveva denunciato all’assicurazione righe sulla propria auto che, secondo i carabinieri, non esistevano.

Aveva provato a denunciare delle rigature alla propria autovettura che, però, non esistevano. Evidentemente, secondo quanto appurato dai carabinieri della stazione di Recco, dipendenti dalla compagnia di Santa Margherita, quella denuncia era finalizzata semplicemente ad intascare soldi dall’assicurazione. Così, è stato denunciato per tentata truffa e simulazione di reato un cinquantenne, di Recco, esperto del settore, in quanto carrozziere di professione.