Siena amara, prima sconfitta stagionale per la Virtus Entella

Virtus Entella
Caturano oggi è rimasto a secco

Ha deciso il match di Guberti all’84’. La Virtus Entella a lungo ha controllato il gioco, ma è stata poco incisiva nei sedici metri finali.

Dopo sei vittorie consecutive, la Virtus Entella ha conosciuto questo pomeriggio la prima sconfitta della stagione per mano del Siene. Le due squadre si erano già incontrate in Coppa nel cuore dell’estate ed allora avevano vinto facilmente i biancocelesti; questo pomeriggio, in terra toscana, l’esito del match è stato completamente diverso. Mister Boscaglia ha proseguito nella sua politica di moderato turnover, regalando una maglia da titolare ad Ardizzone e Adorján, quest’ultimo chiamato a giocare alle spalle di Mota Carvalho e Caturano. Conferma invece in porta per Massolo. Nel primo tempo la Virtus Entella si è vista annullare un gol al 22′ a Caturano ed ha fallito una facile occasione nel recupero con Mota Carvalho. Nel mezzo però il Siena è stato pericoloso al 37′, quando l’ex Aramu ha colpito il palo su punizione, complice una deviazione di Massolo. Nella ripresa girandola di cambi e biancocelesti sempre nella metà campo avversaria, ma poco incisivi. Al 77′ è stato annullato un gol a Diaw per fuorigioco. Poi, all’84’, improvviso è arrivato il gol del Siena che ha deciso l’esito del confronto: lo ha firmato Cianci, deviando un tiro dal limite di Guberti. Si è così conclusa la striscia positiva della Virtus Entella, che tornerà in campo già mercoledì, alle 14.30, a Cuneo.