Si presenta in caserma con un fucile, denunciato

I carabinieri di Sestri Levante
I carabinieri di Sestri Levante

45enne, pescatore, è arrivato dai carabinieri ubriaco, dicendo di voler consegnare l’arma ereditata dal nonno: emerso che non aveva autorizzazioni a detenerla.

A Sestri Levante, un 45enne, pescatore di professione, è stato denunciato per la violazione delle norme in materia di armi. L’altra notte, si era presentato alla caserma dei carabinieri portando in spalla un fucile da caccia, calibro 16, in una custodia di pelle. Era senza munizioni, ma anche privo di titoli per la detenzione ed il porto dell’arma, che aveva detto di voler consegnare, dopo averla ereditata dal nonno defunto. Il fucile è stato sequestrato. A carico dell’uomo, che si era presentato visibilmente ubriaco, una perquisizione domiciliare, che non aveva però fatto emergere altre armi o munizioni. Sull’origine del fucile, allora, sono in corso accertamenti.