Si estende la rete nera a Rapallo, Capurro ne rivendica il merito

Esponenti del Circolo Via della Libertà 61

La rete nera raggiungerà Via e Salita Cappelletta, località Costaguta-Ronco e frazione San Maurizio dei Monti. I lavori di Idtrotigullio sulla base di un accordo siglato nel 2006.

Idrotigullio realizzerà gli interventi di estensione della rete nera previsti nell’accordo siglato nel 2006 tra il Comune di Rapallo, l’Amga e la Provincia. In particolare, l’estensione della rete nera riguarderà Via e Salita Cappelletta, località Costaguta-Ronco e la frazione di San Maurizio dei Monti. “Il sindaco Capurro, dopo una lunga trattativa, era riuscito ad ottenere che tre milioni di euro – ricorda il Circolo Via della Libertà 61 – derivanti dai canoni di depurazione riferiti agli anni 1997/2003 fossero investiti per estendere la rete fognaria ai cittadini. Resta il rammarico che per realizzare una parte degli interventi previsti dalla convenzione i cittadini di Rapallo abbiano dovuto attendere oltre cinque anni. Ancora una volta l’amministrazione Campodonico ha dimostrato la sua inefficienza”.