Si è svolto a Chiavari il raduno delle Confraternite

Un crocefisso alla partenza
Un crocefisso alla partenza

Quattordici gruppi e sette grandi crocefissi in processione da San Giacomo di Rupinaro alla cattedrale, dove il vescovo Tanasini ha celebrato la Messa.

Quattordici confraternite si sono radunate, ieri, a Chiavari, per l’annuale giornata di incontro dei gruppi che, di parrocchia in parrocchia, curano le processioni portando gli artistici e pesantissimi crocefissi lignei. Erano sette, ieri, quelli che hanno sfilato nel corteo, guidato da don Andrea Borinato, che si è mosso dalla chiesa di San Giacomo di Rupinaro, luogo di raduno, per percorrere le vie di Chiavari e raggiungere la cattedrale di Nostra Signora dell’Orto, dove il vescovo, monsignor Alberto Tanasini, ha benedetto i presenti e celebrato la Messa. La funzione è stata preceduta dai saluti del sindaco, Roberto Levaggi, e del priore diocesano delle confraternite, Andrea Gianelli.

Il raduno davanti San Giacomo
Il raduno davanti San Giacomo