“Sì alle fusioni, no al biodigestore”: un incontro giovedì e nasce il coordinamento Fontanini per le fusioni

I Non-morti impegnati su due temi caldi
I Non-morti impegnati su due temi caldi

Organizzano i Non Morti, che invitano a partecipare all’incontro pubblico in programma nella sala polivalente di Cicagna giovedì 16 giugno alle 21 sul tema della fusione dei Comuni della Fontanabuona in soli tre Comuni e l’impianto a biogas da realizzare nel Comune di Orero. Al via raccolta firme e coordinamento.

“Sì alle fusioni, no al biodigestore” è il titolo dell’incontro pubblico promosso dai Non Morti nella sala polivalente di Cicagna giovedì 16 giugno alle 21. Il gruppo intende affrontare la questione della fusione dei Comuni della Fontanabuona in soli tre Comuni, al centro del progetto già presentato dal gruppo stesso, e della realizzazione dell’impianto a biogas da realizzare nel Comune di Orero, previsto dal piano rifiuti della Città Metropolitana. La serata sarà anche l’occasione per avviare la raccolta firme da presentare ai sindaci e al consiglio metropolitano in merito ai due argomenti e per la costituzione del coordinamento Fontanini per le fusioni.