“Sfratti e chiusure: il dramma potrebbe essere a dicembre”

Nadia Molinaris, agente immobiliare a Rapallo

Nadia Molinaris, la “Pulce”, lancia l’allarme in vista di dicembre e sottolinea: “Chi è in affitto, appena i Tribunali torneranno al lavoro, potrebbero trovarsi  con le notifiche di sfratto; chi è proprietario,, non riuscendo a pagare le spese condominiali, si potrà trovare con un pignoramento avviato dagli amministratori;  le piccole attività che arriveranno a fine anno senza riuscire a far quadrare i bilanci, abbasseranno le serrande”. Molinaris racconta di aver contattato tutti i clienti della sua agenzia immobiliare, ottenendo da tutti il via libera alla riduzione dei  canoni di marzo, aprile e maggio del 30% per gli immobili  affittati ad uso turistico e del 50% se affittati ad uso lavorativo.  “Visto che a Rapallo sono in molti i proprietari che hanno diversi immobili messi a reddito locativo – prosegue – chiedo al sindaco di adoperarsi a sensibilizzarli, magari con incentivi, a ridurre i canoni sia commerciali , ma soprattutto residenziali. Per quelli commerciali dovrebbe anzi essere istituita una norma nazionale”.