Sestri, nuovo attacco sull’abbazia dell’Annunziata

L'abbazia, in fondo alla Baia del Silenzio

Il Pdl deposita una interrogazione: “Dopo gli investimenti pubblici, attendiamo l’agiblità. E continuiamo a perdere soldi”.

A Sestri Levante, il gruppo consiliare del Popolo della Libertà è tornato a presentare una interrogazione sul rilascio del certificato di agibilità del complesso dell’Annunziata, a Portobello. Dicono Bordero, Conti e Stagnaro: “Sono passati quasi due anni dalla delibera di consiglio che dava il via agli interventi per ottenere l’agibilità, ma ad oggi non abbiamo notizie sul rilascio del certificato”. Utilizzato senza agibilità, il complesso non ha richiesto il pagamento di affitti da parte della Fondazione Mediaterraneo e, allora, sottolineano i consiglieri di opposizione, “il Comune ha perso entrate per circa 700mila euro, più le perdite pregresse della Fondazione per 671mila euro, pagate con il fondo di dotazione, cioè soldi pubblici”.