Sestri Levante, un ristorante sconosciuto al fisco

Le verifiche de4lle fiamme gialle
Le verifiche de4lle fiamme gialle

In tre anni, ricavi celati per 530 mila euro, secondo l’indagine della Guardia di Finanza, che individua anche lavoro nero e mancato versamento dei contributi all’Inps.

Un ristorante di Sestri Levante è rimasto completamente sconosciuto al fisco, per lo meno negli anni tra il 2012 e il 2014, sui quali è stata effettuata una verifica della Guardia di Finanza. Secondo le Fiamme Gialle, i ricavi della ditta individuale, nei tre anni, ammontano a 530mila euro, sui quali non sono stati pagati imposte dirette né Iva, così come il titolare non ha versato all’INPS le ritenute ed i contributi trattenuti ai propri dipendenti, con impiego accertato di manodopera “in nero” o irregolare. Il titolare dell’impresa è stato pertanto denunciato all’autorità giudiziaria per occultamento di documenti contabili, e si procederà alle sanzioni e al recupero delle cifre dovute all’erario.