Sestri Levante, rissa tra pescatori siciliani, accoltellato 22enne

Il fatto è avvenuto nel porto di Sestri Levante
Il fatto è avvenuto nel porto di Sestri Levante

Una coltellata alla gola ed un trauma facciale sono la conseguenze di una violenta rissa scoppiata all’alba dell’altro ieri nel porto di Sestri Levante fra tre pescatori professionisti siciliani.

Una coltellata alla gola ed un trauma facciale sono la conseguenze di una violenta rissa scoppiata all’alba dell’altro ieri nel porto di Sestri Levante fra tre pescatori professionisti siciliani. Uno di loro, un ventiduenne, e’ stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna poco prima delle 4 con un’emorragia al naso e una ferita da taglio che solo per pochi centimetri non ha reciso la vena giugulare. Per lui 30 giorni di prognosi. Il ferito, così come gli altri due coinvolti nella rissa per futili motivi, sono stati interrogati e sono al vaglio anche i prelievi per i test per alcool e droga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Sestri Levante che hanno messo fine alla rissa alla quale hanno assistito centinaia di giovani usciti dalle due discoteche della zona. I militari ora stanno visionando le telecamere di sorveglianza e cercando il coltello gettato nella sottostante scogliera.