Sestri Levante e Rapallo, lotta al commercio abusivo: il bilancio del weekend

carabinieri
La merce sequestrata

A Sestri Levante i carabinieri hanno denunciato un senegalese e tre cittadini del Bangladesh, a Rapallo un secondo senegalese. Nel weekend sono anche state denunciate quattro persone per guida in stato di ebbrezza e quattro giovani sono stati segnalati alla Prefettura per modiche quantità di stupefacenti.

Lo scorso fine settimana i carabinieri di Sestri Levante hanno denunciato un senegalese di 46 anni e tre cittadini del Bangladesh, tutti ambulanti, sorpresi ad esercitare la loro attività sul lungomare, senza però essere in possesso della necessaria licenza. Ai quattro è stata sequestrata merce per 4 mila euro di valore. Sono inoltre state elevate sanzioni amministrative per complessivi 20 mila euro. A Rapallo, invece, i carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno denunciato un senegalese di 20 anni che vendeva sul lungomare cinture, borse e collane. Il giovane è stato denunciato per ingresso e soggiorno illegale in Italia e per esercizio dell’attività di commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. La merce valeva 500 euro. Nel Tigullio occidentale, inoltre, i carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un genovese di 26 anni, un rapallese di 42 anni e due milanesi di 21 e 42 anni, e segnalato alla Prefettura quattro ragazzi di età compresa fra i 19 ed i 26 anni, sorpresi in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana.