Sestri Levante, con 1000 euro ci si potrà sposare sulla spiaggia della Baia del Silenzio

Si potrà pronunciare il sospirato "sì" a Portobello
Si potrà pronunciare il sospirato “sì” a Portobello

Con 1000 euro sarà possibile sposarsi nella Baia del Silenzio s Sestri Levante a piedi scalzi in riva al mare. Lo ha stabilito il Comune con una delibera che è stata illustrata dal sindaco Valentina Ghio e da Marcello Massucco, direttore di Mediaterraneo Servizi che gestirà tecnicamente le fasi della cerimonia.

Con 1000 euro sarà possibile sposarsi nella Baia del Silenzio s Sestri Levante a piedi scalzi in riva al mare. Lo ha stabilito il Comune con una delibera che è stata illustrata dal sindaco Valentina Ghio e da Marcello Massucco, direttore di Mediaterraneo Servizi che gestirà tecnicamente le fasi della cerimonia. “In accordo con la Prefettura di Genova – ha affermato il primo cittadino – i matrimoni con rito civile potranno svolgersi oltre che nella sede istituzionale del municipio anche sulla spiaggia nei pressi della statua del Pescatorello, a fianco dell’ex Convento dell’Annunziata, che sarà utilizzato in caso di maltempo”. L’iniziativa è nata dalle numerose richieste giunte ultimamente al Comune di Sestri Levante che lo scorso anno ha registrato 68 matrimoni civili contro i 65 religiosi. I matrimoni sulla spiaggia di Portobello, inserita tra le dieci più belle d’Italia, saranno possibili tutto l’anno con unica raccomandazione per i mesi estivi quando il servizio sarà svolto o nelle prime ore della mattinata oppure nel tardo pomeriggio.