Sestri Levante, arrestato il terzo ladro d’argento di Moconesi

 

Arrestato Giuliano Spaccini: era il terzo uomo che la notte tra il 20 e il 21 giugno dell’anno scorso si era introdotto nel magazzino di un avvocato di Moconesi per rubare 47 oggetti d’argento.

I carabinieri della stazione di Gattorna, dipendenti dalla compagnia di Chiavari, hanno arrestato a Sestri Levante, Giuliano Spaccini, 50 anni, residente nella città dei due mari: era il terzo uomo che la notte tra il 20 e il 21 giugno dello scorso anno, assieme a Nicodemo Felleti, 49 anni residente a Riva Trigoso e Vincenzo Obbligato, 68 anni, residente a Grosseto ma conosciutissimo a Chiavari, si era introdotto nel magazzino di un avvocato di Moconesi per rubare 47 oggetti d’argento del valore complessivo di circa 40.000 euro. I due, anche grazie alla collaborazione della gente del posto, erano stati arrestati subito dopo il furto: uno aveva cercato di nascondersi in un’intercapedine, l’altro era stato fermato nella boscaglia che si trova nelle vicinanze del magazzino.I carabinieri, che oggi hanno attestato il terzo e ultimo complice, sono riusciti a recuperare solo parte della refurtiva.