Sestri Levante, al via la pulizia dei corsi d’acqua

Domenico Scrocco
Il palazzo comunale di Sestri Levante

A Sestri Levante a partire dal 28 agosto verranno effettuati interventi di accurata pulizia e manutenzione idraulico forestale volti a mitigare il rischio idrogeologico di tratti dei torrenti Gromolo e Petronio nonché di un serie di piccoli rii.

A Sestri Levante a partire dal 28 agosto verranno effettuati interventi di accurata pulizia e manutenzione idraulico forestale volti a mitigare il rischio idrogeologico di tratti dei torrenti Gromolo e Petronio nonché di un serie di piccoli rii: rio San Sebastiano, rio Staffora, rio Ravino, rio della Valletta, rio Battana, rio Bardi, rio di vico Cuneo, rio Valle Lago, rio Valle Ragone, rio Emilia, rio Gagge, rio Fondeghino, del canale lungo via per San Bernardino e di quello lungo via Fabbrica e Valle. Gli interventi programmati vanno a coprire oltre 6,5 km di corsi d’acqua sul territorio di Sestri Levante e termineranno intorno alla fine di settembre. Gli interventi di pulizia comporteranno in prima istanza il taglio della vegetazione infestante per consentire un regolare deflusso delle acque e successivamente l’adeguamento e la rimodellazione dell’alveo, nei casi in cui queste operazioni siano necessarie, al fine di ripristinare un corretto deflusso idrico dei torrenti e ristabilire l’equilibrio dinamico del sistema fluviale. L’importo complessivo dei lavori è pari a oltre 68.000 € di cui oltre 40.000 dedicati ai due torrenti maggiori. Gli interventi saranno realizzati prevalentemente con risorse comunali, poiché, diversamente da quanto accadeva negli anni passati, Regione Liguria ha deciso, fino ad oggi, di non dare contributi per questo tipo di attività ai comuni sopra i 15.000 abitanti come nel caso di Sestri Levante.