Sestri, Giro d’Italia: da domani pomeriggio scattano i divieti

La passeggiata di Sestri

Soste vietate dalle 17 nella zona dell’arrivo e dalle 19 lungo le altre vie interessate, il giorno dopo, dal passaggio della corsa. Il traguardo dovrebbe essere tagliato attorno alle 17 di giovedì.

Sestri Levante si prepara ad accogliere, giovedì, l’arrivo della dodicesima tappa del Giro d’Italia, con partenza da Seravezza, e già domani pomeriggio, alle 17, entreranno in vigore i primi divieti di sosta, necessari per il montaggio del palco e delle altre strutture dell’arrivo. Le zone interessate dal divieto sono viale Mazzini, il tratto tra lungomare Descalzo e piazza Sant’Antonio, viale Roma, piazza Italia. Stesso discorso per il parcheggio intitolato a Falcone e Borsellno, che ospita la crovana pubblicitaria della corsa. Se il divieto di sosta scatta domani pomeriggio, quello di circolazione sarà, comunque, in vigore, nelle stesse zone, dalle 6 di giovedì mattina, per proseguire sino alle 20. Dalle 19 di domani, il divieto di sosta si estende anche a lungomare Descalzo, via Veneto, via XX settembre, piazza della Repubblica, via Fascie, largo Oberti, tratti di via Fico, via Nazionale e viale Dante e lungo le strade, anche frazionali, interessate, il giorno successivo, dal passaggio dei corridori, il cui arrivo in viale Mazzini, sul traguardo, è previsto attorno alle 17 di giovedì.