Servizio coordinato dei carabinieri di Chiavari e Santa Margherita Ligure: quattro denunce

carabinieri
Quattro le persone denunciate dai carabinieri

I carabinieri hanno controllato i luoghi di aggregazione giovanile. Due minorenni di Rapallo sono stati segnalati quali assuntori di stupefacente: avevano una modica quantità di hashish.

I carabinieri delle Compagnie di Chiavari e Santa Margherita Ligure hanno effettuato un servizio coordinato mirato al controllo dei luoghi di aggregazione giovanile, al contrasto dello spaccio di stupefacenti e dell’abuso di sostanze alcoliche. Quattro persone, tutte con pregiudizi di polizia, sono stati denunciate: sono un 59enne di Chiavari, che si è rifiutato di mostrare il documento di identità, un 21enne moldavo, residente a Chiavari, che non ha rispettato la misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto, e un 57enne di Verbania e un 48enne di Genova, trovati alla guida in stato di ebbrezza alcolica. Agli ultimi due è stata anche ritirata la patente. Due minorenni di Rapallo sono invece stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti: i militari hanno trovato i due giovani in possesso di una modica quantità di hashish.