Sentiero delle Gave, la questione va in Regione

L’impastatrice che ha realizzato il cemento sul sentiero del Mulino del Gassetta

Il 5 Stelle De Ferrari preannuncia una interrogazione in Regione sui lavori urgenti eseguiti sul Monte di Portofino. Si è già mosso anche il deputato Roberto Traversi.

Prende una veste istituzionale la polemica sull’intervento in somma urgenza attuato sul sentiero delle Gave, sul Monte di Portofino, nell’intento di farne un percorso per ciclomotori, sul quale si sono svolte verifiche da parte dei carabinieri forestali. Dopo aver depositato una richiesta diretta all’Ente Parco di Portofino il 9 novembre scorso, il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle in Regione fa sapere che verrà  depositata anche un’interrogazione a risposta immediata, a prima firma del consigliere De Ferrari, sulle criticità che stanno interessando il Parco. L’atto, che sarà affrontato al primo Consiglio utile, è stato preceduto da una Pec del portavoce alla Camera Roberto Traversi. “L’emergenza è ancora in essere e comprendiamo la delicatissima fase che sta attraversando tutta la cittadinanza coinvolta – commenta De Ferrari -. Tuttavia, nell’interrogazione, il MoVimento chiede alla Giunta Toti come ha monitorato e sta monitorando le operazioni di adattamento del percorso al passaggio di mezzi di soccorso”.