Sedicente agente truffa coppia di anziani sestresi

Sul fatto indagano i carabinieri
Sul fatto indagano i carabinieri

Qualificandosi come appartenente alle forze dell’ordine, ieri mattina il malvivente si è fatto aprire la porta da due anziani coniugi sestresi, riuscendo poi a portare via dalla loro casa denaro e oggetti in oro per alcune migliaia di euro e a dileguarsi.

Un altra truffa ai danni di anziani è andata a segno. Stavolta è accaduto nella tarda mattinata di ieri a Sestri Levante, vittima una coppia di coniugi che hanno aperto la porta di casa a un sedicente appartenente alle forze di polizia. L’uomo, dopo averli convinti a farsi aprire, una volta dentro è riuscito a distrarli per portare via contanti e oggetti d’oro per alcune migliaia di euro. Il malvivente si è poi dileguato senza che gli anziani, che pure hanno sporto denuncia ai carabinieri della Compagnia locale, fossero in grado di fornire elementi utili a rintracciarlo. Sono comunque in corso le indagini da parte del nucleo operativo.

 

I carabinieri di Santa Margherita invece ieri pomeriggio hanno denunciato a piede libero un 40enne di Rapallo fermato per un controllo. L’uomo, residente in provincia di Savona, è risultato gravato da un provvedimento del divieto di ritorno nel comune di Rapallo.