Seconda rapina, stessa tecnica

Indagano i carabinieri di Sestri Levante

Sempre a Sestri Levante, un altro uomo entra in un esercizio mostrando la pistola contenuta in una borsa e uscendo con il denaro della cassa: dopo il negozio di ottica, una parafarmacia. La notizia sul “Secolo XIX” di oggi.

Due rapine in due giorni, con la stessa tecnica, in esercizi commerciali di Sestri Levante. Secondo quanto riportato oggi dal “Secolo XIX”, infatti, durante la giornata di ieri un ignoto uomo con i capelli corti, che parlava normalmente italiano, è entrato nella parafarmacia Sant’Anna, in un momento in cui una delle titolari era sola, appoggiando sul bancone una borsa e mostrando, all’interno di essa, il calcio di una pistola. Si è così fatto consegnare un migliaio di euro che erano in cassa, per poi dileguarsi. Le modalità sono uguali, dunque, al colpo del giorno prima, effettuato nel negozio di ottica Zappettini di viale Roma, anche se sembra trattarsi di una persona diversa. Anche in questo caso, indagano i carabinieri della compagnia cittadina, che stanno visionando i filmati delle telecamere presenti in zona.