Scuola, la protesta dei giovani della Lega

Lo striscione apparso stamani davanti alla scuola

I giovani della Lega Tigullio e Golfo Paradiso contestano il governo e la ministra dell’istruzione, Lucia Azzolina, parlando di “una didattica a distanza portata avanti senza il minimo coordinamento” e di “una gestione imbarazzante degli esami di maturità”. Uno striscione di contestazione firmato dalla Lega è apparso sulla cancellata dell’Istituto Tecnico di Chiavari.

Spiega la nota divulgata questa mattina: “Mancano meno di 4 settimane all’inizio dell’esame maturità e non si hanno ancora risposte certe per lo svolgimento dell’esame di Stato. Non siamo solo noi come Lega Giovani Tigullio-Golfo Paradiso a chiederlo ma milioni di studenti e di famiglie abbandonate da un Governo di incompetenti”.