Scontro sulla rotonda a Chiavari, auto ribaltata

Sul posto i carabinieiri di Chiavari
Sul posto i carabinieiri di Chiavari

Il conducente della Fiat Punto finita sul tettuccio è stato denunciato per la guida in stato di ebbrezza, quello dell’altra auto coinvolta perché non si è fermato a verificare e prestare eventuale soccorso.

Un grave incidente, con fuga di uno dei coinvolti, è avvenuto, l’altra notte, a Chiavari, sulla rotonda tra viale Kasman e corso Dante. Una Fiat Punto, in particolare, si è addirittura ribaltata sul tettuccio, dopo lo scontro contro un’altra vettura, slittando per qualche metro sull’asfalto. Malgrado la dinamica, il conducente della Punto è uscito quasi illeso dall’impatto. E’ stato però denunciato dai carabinieri, che gli hanno ritirato la patente, per la guida in stato di ebbrezza. L’uomo, operaio 40enne di origine ecuadoriana, aveva infatti valori di alcol nel sangue oltre i 2 grammi. Il conducente della seconda auto, che proveniva da Lavagna, è stato invece rintracciato dai carabinieri, anche perché nell’urto aveva perso il paraurti con la targa, e denunciato per omissione di soccorso, essendosi dileguato dopo lo scontro, oltre che sanzionato perché guidava con valori di alcol leggermente oltre il consentito: si tratta di un 29enne muratore.