Santo Stefano, nel fine settimana aprono gli impianti di risalita

Sarà funzionante la prima seggiovia

La pista rossa, dopo qualche intervento, va verso l’omologazione della Federazione per ospitare gare.

Aprono, per la prima volta, in questa stagione, gli impianti di risalita di Santo Stefano d’Aveto. Anche senza neve, si punta sulla voglia di vivere la montagna di inverno che avranno in molti, magari coniugando la salita al Prato della Cipolla alla visita ai mercatini allestiti nel Castello Fieschi Malaspina. In particolare, allora, domani e dopodomani, 8 e 9 dicembre, la seggiovia da Rocca d’Aveto al Prato della Cipolla e il rifugio del Prato della Cipolla saranno aperti dalle 10 alle 16. Intanto, si attende la neve per provare la rinnovata pista rossa, che, eseguiti alcuni lavori di adeguamento, sta per ottenere formalmente l’omologazione dalla Fisi per ospitare gare ufficiali.