SantaSicura 2016, 60 partecipanti e tre scenari per l’esercitazione di protezione civile

Nozarego
A Nozarego si simulerà la ricerca di uno scomparso

Sabato 22 ottobre 60 partecipanti all’esercitazione di protezione civile SantaSicura 2016, che vedrà tre scenari: la ricerca di una persona scomparsa, un tronco d’albero nel rio Nozarego, l’allagamento di uno scantinato tramite apposita piscina nella spiaggia di Ghiaia.

La ricerca di una persona scomparsa, un tronco d’albero nel rio Nozarego, l’allagamento di uno scantinato sono gli scenari che si presenteranno sabato 22 ottobre a Santa Margherita ai partecipanti all’esercitazione di protezione civile SantaSicura 2016 in programma dalle 7.30 alle 14.30. Quattro le aree interessate: il campo sportivo, dove sarà allestito il campo base degli operatori di protezione civile, via Madonnetta alta, dove si terrà un intervento di rimozione di un tronco di albero dal greto del Nozarego, la spiaggia di Ghiaia dove verrà simulato tramite apposita piscina un allagamento di uno scantinato e il suo conseguente svuotamento e  Nozarego, dove verranno simulati la ricerca e il successivo soccorso di una persona scomparsa.  Saranno circa una sessantina le persone coinvolte e quattro i gruppi (Vab – Gruppo Lupo, Radio Club Levante e le sezione sammargheritesi dell’Associazione Nazionale Carabinieri e della Croce Rossa. “La popolazione non subirà nessun disagio – rassicura l’amministrazione – sarà, anzi, occasione per far conoscere i volontari che operano durante le allerte per la nostra sicurezza e incolumità”.