Santa Margherita, revocato il divieto di balneazione

Santa Margherita Ligure: il Covo
La zona di Punta Pedale

Un blocco al depuratore, causato, a quanto sembra, da una massa di stracci, aveva determinato, ieri, liquami in mare e la chiusura ai bagnanti dello specchio acqueo tra Punta Pedale e i Bagni Serena.

E’ Santa Margherita è stato revocato questa mattina il divieto di balneazione che il sindaco, Roberto De Marchi, aveva dovuto porre, ieri, nel tratto di mare tra il lido di Punta Pedale e i Bagni Sirena di Via Milite Ignoto. Sembra che a bloccare l’attività del depuratore, con conseguenti scarichi di liquami in mare, sia stata una palla di stracci entrata negli ingranaggi. “Ora – dichiaram però, De Marchi – chiederò un incontro con i responsabili del servizio per capire come sia potuta insorgere una situazione oltremodo spiacevole, soprattutto per i residenti e per gli ospiti che affollavano le spiagge. Un incidente che, per ragioni sia di sostanza che d’immagine,  non dovrà ripetersi mai più”.