Santa Margherita, nascondono un cacciavite sotto i vestiti: denunciate due giovani rom

Le due erano state fermate per un controllo stradale
Le due erano state fermate per un controllo stradale

Due ragazze rom di 18 e 21 anni sono state denunciate dai carabinieri che le avevano fermate a bordo di una Clio per un controllo: alla vista dei militari, le due hanno tentato di nascondere sotto gli abiti un cacciavite e una lastra in plastica dura, sequestrati.

Due giovani rom, nate a Torino e Mogliano Veneto, sono state denunciate ieri pomeriggio dai carabinieri della stazione di Santa Margherita per possesso ingiustificato di grimaldelli e/o chiavi alterate, di armi ed oggetti atti ad offendere. Le due, 18 e 21 anni, si trovavano a bordo, come passeggere, di una Renault Clio che i militari hanno fermato per un controllo. Le ragazze, alla vista dei carabinieri, hanno tentato di nascondere sotto gli abiti un cacciavite e una lastra in plastica dura, che sono stati sequestrati.