Santa Margherita Ligure: ormai è “guerra” all’interno di Forza Italia

Un appoggio a metà per Paolo Donadoni
Un appoggio a metà per Paolo Donadoni

I vertici regionali e provinciali del partito annunciano l’appoggio a Paolo Donadoni, che ringrazia, ma il club cittadino non ci sta: “Continueremo ad appoggiare il consigliere uscente Piero Chiarelli”.

E’ ormai guerra all’interno di Forza Italia in merito alle prossime amministrative di Rapallo. Sandro Biasotti e Roberto Bagnasco, rispettivamente coordinatore regionale e provinciale, hanno dato la loro indicazione: il partito sosterrà la candidatura di Paolo Donadoni. Il quale ringrazia: “E’ il primo esito – afferma – del metodo di dialogo che ho indicato nelle nostre linee guida e che sto concretamente attuando”. Ma il club cittadino di Forza Italia, che negli scorsi giorni aveva annunciato l’appoggio al consigliere uscente Piero Chiarelli, in corsa con Jolanda Pastine, non ci sta: “Rispondiamo solo ai nostri cittadini, basta con il metodo partitico”. Questa la sintesi di una nota diramata diffusa dal Club Forza Italia Santa Margherita Ligure – Portofino, nella quale si legge anche: “Continueremo serenamente nel percorso intrapreso e cioè nell’appoggio al nostro consigliere uscente Piero Chiarelli e alla vicinanza al nostro presidente Adriano Bena, che in questi anni è stato lasciato solo a rappresentare Forza Italia, ben lavorando con tanta tenacia e passione”.