Santa Margherita Ligure: non sarà Jolanda Pastine il vicesindaco

De Marchi Sindaco di Santa Margherita Ligure
Il sindaco di Santa Roberto De Marchi

Secondo rifiuto per il sindaco Roberto De Marchi: dopo l’avvocato Emanuele Cozzio, anche Jolanda Pastine ha detto di no. Ieri sera l’incontro durante il quale si è parlato dei problemi cittadini.

Resta senza un titolare la carica di vicesindaco a Santa Margherita Ligure. Dopo la prematura scomparsa di Alberto Fustinoni, il sindaco Roberto De Marchi ha proposto la poltrona all’avvocato Emanuele Cozzio, presidente dei Pii Istituti, ricevendo però un rifiuto; ieri sera la seconda offerta, destinataria Jolanda Pastine, ed anche in questo caso è stata fumata nera. Il sindaco ha incontrato per due ore il consigliere comunale del gruppo Progetto per Santa, eletto, lo ricordiamo, nella lista a sostegno di Claudio Marsano. Una discussione sui temi di maggiore interesse per la città, che però si è conclusa con il rifiuto, da parte di Jolanda Pastine, del ruolo di vicesindaco. “Ringrazio il sindaco per avermi proposto nel ruolo di suo vice – ha detto in serata il consigliere comunale – Da un lato è forte il desiderio di accettare l’incarico portando alla città il mio contributo, dall’altro gli aspetti etici, morali e di coerenza verso una politica nuova mi impediscono di accettare l’incarico”.