Santa Margherita, il tema dei cimiteri torna in consiglio comunale

Il Municipio di Santa Margherita Ligure
Il Municipio di Santa Margherita Ligure

Nuova convocazione per giovedì alle 19. Dopo averle ritirate la scorsa settimana con un gesto dimostrativo, le opposizioni hanno ripresentato mozioni e interpellanze: “Sui cimiteri la progettazione non c’è”.

Tutte ripresentate, dopo averle ritirate la settimana scorsa, mozioni e interpellanze dell’opposizione, il consiglio comunale di Santa Margherita è di nuovo convocato per giovedì prossimo, alle 19. Si parte con il tema della trascuratezza del muro di cinta di Villa Durazzo, ma al punto 2 ritorna il tema dei cimiteri e dei pochissimi loculi ancora disponibili, dibattuto nell’ultima riunione. Se l’assessore Valerio Costa aveva illustrato il procedimento in atto per svuotare quelli con le concessioni più vecchie, la collega ai Lavori pubblici, Linda Peruggi, aveva parlato di progettazione in atto, con gli uffici, per ricavare nuovi spazi: è il passaggio contestato dalle minoranze, che ripartiranno con la discussione opinando che non ci sia alcuna progettazione già avviata. A seguire, ecco di nuovo il parco del Flauto Magico, il nuovo sistema di avviso per le allerta, la chiusura al sabato dell’ufficio protocollo, il degrado del monumento di Garibaldi.