Santa Margherita e Portofino: si chiedono verifiche sui lavori edilizi

La costruzione segnalata da Andrea Carannante
La costruzione segnalata da Andrea Carannante

Il Comitato Spiagge Libere chiama la Capitaneria per un manufatto in cemento a Niasca, mentre a Santa Margherita il consigliere Andrea Bernardin torna a chiedere quante nuove costruzioni possono essere realizzate durante la vacanza del Puc.

Il Comitato Spiagge Libere – Mare Pulito di Andrea Carannante chiede alla Capitaneria di verificare un manufatto in cemento, appena realizzato e segnalato come “proprietà privata”, nella zona di Niasca, nel Comune di Portofino, essendo stato realizzato “direttamente sulla scogliera” e con “installazione di paletti che delimitano la proprietà”. A Santa Margherita, il consigliere di minoranza Andrea Bernardin torna a sollecitare certezze sull’approvazione del Puc e chiede le dimissioni dell’assessore Linda Peruggi, non essendo la pratica completata: “Non si capisce mai quante siano le domande di nuovo costruito rese nuovamente valide dalla scadenza del regime di salvaguardia”, lamenta Bernardin.

Un tendone segnalato da Bernardin di cui non si conosce l'uso
Un tendone segnalato da Bernardin di cui non si conosce l’uso