Sansa interviene per salvaguardare l’ospedale di Sestri Levante

Ferruccio Sansa
Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa candidato presidente della Regione Liguria ha effettuato un sopralluogo a Sestri Levante e si concentra sul futuro dell’ospedale cittadino: “Deve mantenere la sua piastra ambulatoriale in piena efficienza e non deve perdere alcuni servizi di ottimo livello, pensiamo ad esempio alle terapie di oncologia e soprattutto alla riabilitazione: noi non vogliamo che i malati di cancro o gli anziani che hanno bisogno di fisioterapia siano costretti a fare chilometri e chilometri per essere curati – dice –

In particolare, il servizio di riabilitazione è stato smantellato di fatto, con il giusto timore degli abitanti di non poterlo avere a una distanza ragionevole, soprattutto dai centri dell’entroterra e delle valli. Senza contare che esiste il rischio che non vengano utilizzati o vadano persi i macchinari di grande valore che erano stati acquistati nel tempo. E’ nato un comitato di cittadini molto attivo, che cerca di difendere un ospedale che fornisce un presidio importante per il territorio e i suoi abitanti. Il nostro impegno è non lasciare soli questi cittadini e garantire l’accesso a una serie di servizi sanitari in tempi e a distanze ragionevoli dalla costa e dall’entroterra”.