Sanità, da metà giugno si potranno di nuovo prenotare le visite ambulatoriali

Tra il 15 e il 22 giugno riapriranno i Cup

“In Liguria i Cup riapriranno in una data compresa tra il 15 e il 22 di giugno: da quel momento si potrà ricominciare a prenotare le visite ambulatoriali e non urgenti”. Lo annuncia il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. “Si tratta di un range di date che tiene conto di un periodo precauzionale di circa un paio di settimane dal momento della riapertura dei confini tra le regioni, prevista per il 3 giugno – aggiunge Toti – per valutare la situazione.

Nel mentre – aggiunge – le Asl stanno lavorando senza sosta nel costruire i percorsi protetti all’interno degli ambulatori visto che le visite, in questo momento, naturalmente richiedono maggiori attenzioni da parte dei sanitari. Oltre a questo, stiamo recuperando tutti gli appuntamenti che sono stati sospesi dal 7 marzo a maggio, quando tutto è stato bloccato per l’emergenza. Mercoledì – precisa Toti – apriremo i confini ma tutto il sistema Covid non verrà smantellato: avremo tutto pronto in caso di emergenza, con oltre 200 posti di terapia intensiva per essere immediatamente operativi, come stiamo potenziando gli uffici di prevenzione”.“Per quanto riguarda invece la app Immuni – conclude Toti – abbiamo svolto una riunione sul tema con il Governo, che deve ancora perfezionare questo strumento e dare indicazioni specifiche. Quando tutto sarà pronto saremo pronti per la sperimentazione”.