Sanatoria, sportello dedicato alla CGIL

Informazioni in tutte le sedi e sportello per regolarizzazione dal primo settembre al 30 a Chiavari.Sanatoria. La CGIL Tigullio – Golfo Paradiso informa che tutte le sedi sono attive per assistere gli interessati alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro instaurati con lavoratrici e lavoratori clandestini. A Sestri Levante, Chiavari, Rapallo e Recco si potranno ricevere informazioni sugli adempimenti necessari, controlli sulla documentazione richiesta e aiuto nella compilazione del modello F24 per il versamento della quota forfetaria di € 500 prevista, come pre-requisito, per l’accesso alla regolarizzazione. Tali moduli sono disponibili presso le sedi stesse.
Dal 1° settembre, inizio del periodo utile, fino al 30 settembre, giornata conclusiva, presso la sede di Chiavari – Corso Garibaldi 49/1 – sarà attivo, da lunedì a venerdì, uno sportello dedicato esclusivamente alle pratiche di regolarizzazione – emersione. La CGIL sottolinea che, a differenza dei decreti flussi, non sarà necessaria la corsa verificatasi in passato per accedere ai primi posti in graduatoria che garantivano l’accoglimento della pratica. Infatti qualsiasi pratica presentata nei termini previsti, se in possesso dei requisiti, sarà accolta.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it