Rubava gli oggetti di valore dei pazienti, denunciato operatore socio sanitario

ospedale Lavagna
L’ospedale di Lavagna

I fatti sono avvenuti nell’ospedale di Lavagna. Nell’armadietto dell’uomo i carabinieri hanno trovato due orologi, una catenina d’oro, la fede nuziale sfilata ad una anziana.

Rubava gli oggetti di valore ai pazienti del reparto dell’ospedale di Lavagna dove lavora come operatore socio sanitario. Per questo, è stato denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Sestri Levante un uomo, accusato di furto con strappo e furto aggravato continuato. L’indagine è partita dalla denuncia di un 57enne al quale era stato rubato l’orologio, da ben 5.000 euro di valore, lasciato temporaneamente sul comodino. Nell’armadietto dell’operatore, i militari hanno trovato lo stesso orologio, insieme ad un secondo, ad una catenina d’oro di un paziente straniero, e alla fede nuziale che era stata sfilata ad una paziente molto anziana, di Casarza Ligure.