Rubano materiale da due cantieri, colti sul fatto due moldavi a Pieve

I carabinieri hanno arrestati i due ladri

I carabinieri nella notte hanno tratto in arresto due moldavi di 33 e 31 anni, autori del furto di materiale sottratto da cantieri di Pieve Ligure per 15mila euro. La refurtiva era a bordo dell’auto, fermata per un controllo subito dopo il colpo.

Nel corso della notte i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Santa Margherita Ligure hanno arrestato a Pieve Ligure due uomini moldavi, di 33 e 31 anni, per furto aggravato in concorso di arnesi da scasso e strumenti da lavoro edile. I militari, insospettiti dalla presenza dell’auto nella notte, hanno fermato la vettura e, dopo le poco convincenti giustificazioni dei due, hanno proceduto a un più accurato controllo che gli ha permesso di trovare il materiale sottratto poco prima in due garage di cantieri del posto. La refurtiva, del valore di circa 15mila euro, è stata restituita ai proprietari. Dagli accertamenti anche la vettura stessa è risultata essere stata rubata il giorno prima nella zona. I due malviventi sono in attesa del processo per direttissima.