Ruba cibo da uno stabilimento balneare di Cavi Borgo, denunciato 29enne

carabinieri
Denunciato per furto aggravato marocchino

Un 29enne marocchino senza fissa dimora è accusato di furto aggravato per aver rubato a più riprese da uno stabilimento balneare di Cavi Borgo generi alimentari per un valore totale di circa 300 euro.

Ha rubato a più riprese generi alimentari per un valore totale di circa 300 euro un 29enne marocchino denunciato per furto aggravato dai carabinieri della stazione di Lavagna. I furti sono avvenuti all’interno di uno stabilimento balneare di Cavi Borgo: è partita proprio a seguito della denuncia sporta dalla rappresentante legale della struttura l’indagine, che ha fatto risalire i militari all’uomo, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, inchiodato con una serie di elementi probatori.