Rogo di motorini, sopralluogo di Boitano: “Lavori entro 20 giorni”

L'incendio è di probabile origine dolosa

Sopralluogo nel pomeriggio dell’assessore regionale Giovanni Boitano che, insieme ai tecnici di Arte, ha incontrato gli abitanti dell’immobile danneggiato dall’incendio verificatosi nella notte tra lunedì e martedì: “Lavori alla facciata entro 20 giorni”.

L’assessore regionale ai lavori pubblici e all’edilizia Giovanni Boitano si è recato nel pomeriggio in via del Caminello a Lavagna, dove nella notte tra lunedì e martedì si è verificato il rogo di 13 motorini. L’assessore, insieme a Gino Torchio per l’amministrazione comunale e ai tecnici di Arte, l’agenzia regionale territoriale che possiede l’immobile danneggiato, ha incontrato gli abitanti del civico 5: “Ci sono danni soprattutto alle facciate, cercheremo di provvedere nei prossimi venti, venticinque giorni – afferma -. Assieme alle forze dell’ordine, presenti all’incontro, abbiamo anche tranquillizzato gli abitanti, per la maggior parte anziani: riteniamo si sia trattato di una bravata e non di un atto di criminalità organizzata”. Sul tema è intervenuta anche l’onorevole dell’Udc Gabriella Mondello: “Le forze dell’ordine reagiscano con fermezza per evitare in futuro che episodi del genere abbiano a ripetersi”.