Rissa tra due mendicanti davanti alla stazione di Chiavari per un’elemosina da 50 euro

rissa
La rissa è scoppiata davanti alla stazione di Chiavari

Tre uomini e una donna, un benefattore inatteso e generoso, una banconota da 50 euro: la rissa è scoppiata ieri nel viale dei giardini davanti alla stazione. Due i feriti, enbtrambi medicati al pronto soccorso di Lavagna.

Una rissa, con bilancio finale di due feriti, è scoppiata ieri a Chiavari, nel viale dei giardini davanti alla stazione. Tutta colpa di una generosa elemosina da 50 euro. I protagonisti della storia sono tre uomini e una donna, tutti italiani, che trascorrevano il loro tempo nel viale, ed un anonimo benefettore. Quando uno dei quattro si è trovato la banconota tra le mani, gli altri tre hanno chiesto che la stessa venisse condivisa con il gruppo. Il fortunato mendicante però si è rifiutato e così è scoppiata la zuffa. A fronteggiarsi sono stati un 23enne ed un 33enne, entrambi poi medicati al pronto soccorso di Lavagna: venti e dieci giorni le prognosi per i due. L’intervento delle forze dell’ordine – polizia, carabinieri e municipale – ha messo fine alla zuffa.