Rischio chiusura per il posto di polizia ferroviaria di Chiavari

La stazione di Chiavari sarà meno sicura?
La stazione di Chiavari sarà meno sicura?

Lancia l’allarme il Coisp, che è il sindacato autonomo della polizia. Il posto di polizia ferroviaria è nella lista di venti uffici a rischio chiusura in Liguria. Il Coisp di rivolge a Burlando chiedendo di intervenire.

Potrebbe essere soppresso il posto della polizia ferroviaria di Chiavari. Lancia l’allarme il Coisp, Sindacato indipendente di Polizia, lamentando come ci sia un progetto avanzato dal Ministero dell’Interno che prevede la soppressione in Liguria di venti uffici territoriali. L’unico a rischio nel Tigullio sembrerebbe però essere appunto quello della polizia ferroviaria di Chiavari. Il Coisp si rivolge al Presidente della Regione Claudio Burlando ed ai sindaci dei quattro Comuni capoluogo di provincia per chiedere un incontro nel corso del quale illustrare le difficoltà che il comparto sicurezza già incontra. Il Ministero ha chiesto a prefetti e questori una relazione dettagliata entro il 15 marzo sulla possibilità di attuare quanto previsto a livello centrale. “Parrebbe opportuno – scrive il Coisp – attuare qualsiasi iniziativa prima di quella data”.