Rischi per la sicurezza sul territorio, lo dice Ezio Chiesa in Regione

Il consigliere regionale di Liguria Viva Ezio Chiesa

Stamattina è stata discussa l’interrogazione del consigliere di Liguria Viva relativa al paventato riordino della presenza dell’Arma dei Carabinieri nel Tigullio e nel Golfo Paradiso.

Entro i primi mesi del prossimo anno si paventa un riordino dell’Arma dei Carabinieri nel Tigullio e Golfo Paradiso. Questa mattina il consigliere di Liguria Viva Ezio Chiesa ha discusso un’interrogazione in Consiglio Regionale sull’argomento. “La sostituzione della Compagnia di Sestri Levante con una tenenza che potrà contare al massimo su 25 uomini e lo smantellamento del nucleo operativo e radiomobile – ha sottolineato Chiesa – può comportare gravi conseguenze sul territorio”. Il consigliere ha poi ricordato i problemi legati alla sede dei carabinieri di Sestri Levante ed evidenziato come anche i commissariati di polizia di Chiavari e Rapallo siano stati interessati da riduzione di personale. Chiesa ha quindi ricordato che si parla della chiusura della Compagnia di Sestri Levante, delle stazioni di Rezzoaglio e Cicagna, e che si paventano problemi anche per la stazione di Uscio. Nella sua risposta l’assessore alla sicurezza Claudio Montaldo ha promesso il suo interessamento presso il Prefetto al fine di conoscere i programmi del Ministero degli Interni sull’eventuale riduzione della presenza dell’Arma dei Carabinieri nel Tigullio e Golfo Paradiso.