Riparazione valvole aortiche con chirurgia mininvasiva, Iclas di Rapallo unico ospedale in Liguria

Iclas di Rapallo all’avanguardia

Iclas di Rapallo è l’unico ospedale della Liguria in cui si eseguono procedure di ricostruzione della valvola aortica con approccio mininvasivo. L’Unità di Chirurgia cardio-toraco-vascolare è diretta da Roberto Coppola, oltre 8mila interventi in 20 anni.

Interventi al cuore meno traumatici per un recupero rapido nel periodo post-operatorio e ottimi risultati clinici: così Iclas, Istituto Clinico Ligure di Alta Specialità di Rapallo, si conferma tra i primi centri cardiochirurgici in Italia tra le realtà di eccellenza segnalate dal Ministero della Salute e l’unico ospedale della Liguria a effettuare procedure di ricostruzione della valvola aortica con approccio mininvasivo. “Ad affiancare la cardiochirurgia classica ci sono procedure che consentono di intervenire con incisioni molto ridotte rispetto a quella tradizionale – spiegano dalla struttura -. In particolare, gli interventi di MitraClip e la Neochord dedicate al trattamento dell’insufficienza mitralica”. L’Unità di Chirurgia cardio-toraco-vascolare è diretta dal dottor Roberto Coppola, che ha eseguito in 20 anni oltre 8mila interventi. Insieme a lui Luigi Martinelli, specialista in Cardiochirurgia, e Paolo Pantaleo, specialista in Cardiologia interventistica.