Rinvio pratica Coop, per l’opposizione una vittoria per la città e una sconfitta della maggioranza

I consiglieri di minoranza di Santa Margherita

L’opposizione ritiene “una vittoria per la città conseguita grazie al lavoro delle opposizioni e delle associazioni di categoria” il rinvio della pratica relativa alla Coop nel consiglio comunale di Santa Margherita.

Sul rinvio della discussione della pratica relativa alla Coop, l’opposizione interviene definendola “una vittoria per la citta, conseguita grazie al lavoro delle opposizioni e delle associazioni di categoria”. Non manca poi l’affondo al sindaco: “E’ poi soprattutto una sconfitta della maggioranza, maturata per l’incapacità, la superficialità e l’arroganza di un sindaco che, pur trattando e lavorando alla pratica da illo tempore,  si è ritrovato a presentarla incompleta tanto che anche alcuni suoi consiglieri si sarebbero rifiutati di votarla. Andiamo avanti, questo è solo il primo round e ne siamo ben consci ma, nel ribadire che l’apertura di una Coop bis non offrirebbe, ne tanto meno garantirebbe, alcun beneficio in termini di concorrenza, invitiamo Donadoni a prendere atto del fatto che, da tempo, non ha più una maggioranza in città e ora nemmeno in Consiglio comunale. Sindaco, serenamente, valuti la possibilità, l’unica a nostro avviso, di dimettersi”.