Rimpasto in giunta a Recco, nuovo assessore Valentina Grazioli

Cambia la giunta di Recco, si rafforza FLI

Prende il posto della dimissionaria Silvia Pramaggiore. Entra dunque in giunta una rappresentante del gruppo consiliare di Futuro e Libertà. Nuove competenze per Caterina Peragallo.

Cambia volto la giunta comunale di Recco. Dopo le dimissioni dell’assessore Silvia Pramaggiore, il sindaco Dario Capurro ha scelto la sostituta: si tratta del consigliere Valentina Grazioli, alla quale sono state affidate le deleghe a tradizioni locali, turismo e promozione del territorio, cultura e sport, quest’ultima delega in precedenza di Loredana Faraone. L’ingresso in giunta di Valentina Grazioli segna l’ingresso in giunta di un consigliere del gruppo di Futuro e Libertà. Il sindaco spiega di aver pensato ad una riorganizzazione con due grandi aggregazioni sui temi sociali: un polo è quello della Grazioli, l’altro quello dell’assessore Caterina Peragallo, la quale ora gestisce le deleghe a pubblica istruzione, gestione dei servizi complementari, politiche giovanili, servizi scolastici, politiche sociali per l’infanzia e la famiglia. Alcune di queste deleghe in precedenza erano gestite direttamente dal sindaco. Incarichi confermati per Carlo Gandolfo, Giuseppe Rotunno, Franco Senarega e Gianluca Bucilli, mentre come detto Loredana Faraone perde lo sport. Paolo Nicola Badalini diventerà capogruppo di Futuro e Libertà al posto di Valentina Grazioli.