Rientra nel lodigiano il cittadino che aveva alloggiato nell’ostello di Ferrada di Moconesi

Il sindaco di Moconesi Giovanni Dondero

Coronavirus, il sindaco del Comune di Moconesi, Giovanni Dondero, attraverso la sua pagina Facebook fa sapere che: “Ieri sera ho appreso dalla ASL 4 che un cittadino residente a Castiglione d’Adda alloggiava presso l’ostello di Ferrada. Pertanto sono scattati direttamente i provvedimenti di isolamento fiduciario presso detta struttura. Va premesso che la persona stessa si è autodenunciata al 112 come suggerito dalle autorità sanitarie e le stesse ne hanno certificato il buono stato di salute e privo di alcun tipo di sintomo propri del virus.

Questa mattina ho preso contatto con il Comune di residenza e la Prefettura di Lodi per condividere tempestivamente, visto il parere favorevole della ASL, il rientro nella sua residenza, agevolando quindi una soluzione favorevole a tutti.
Nel primo pomeriggio è stata autorizzata questa deroga dalla Prefettura di Lodi e quindi la persona oggi stesso rientra nel lodigiano. A dirsi é facile, a farsi un po’ meno, – commenta in chiusura il primo cittadino del territorio della Fontanabuona, – ma grazie alla collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte abbiamo raggiunto velocemente la soluzione migliore al caso specifico”.