Riaperta la provinciale di Masso

Torna alla normalità la viabilità nel nostro entroterra dopo le violenti piogge della scorsa notte. Risolti anche i problemi sulla provinciale 42 di Romaggi, sulla 586 della Val d’Aveto e sull’Aurelia verso il Bracco.E’ tornata alla normalità la viabilità nel nostro entroterra dopo i nubifragi della scorsa notte. Per qualche ora è rimasta chiusa la provinciale 60 di Masso nei Comuni di Castiglione Chiavarese e Casarza Ligure, tra l’Aurelia sul Bracco e la provinciale 523. La strada era stata chiusa per la caduta di pietre, piante e fango, i tecnici della Provincia sono intervenuti per liberare la carreggiata. Risolti dalle squadre di viabilità della Provincia anche tutti gli analoghi problemi di transito, in particolare sulla provinciale 42 di Romaggi a San Colombano, sulla 586 della Val d’Aveto e sulla provinciale 1 Aurelia nel tratto che fra Sestri Levante e Moneglia sale sul Bracco.