Revocato il divieto di balneazione a Recco

spiagge
Il ripascimento impediva la balneazione

Revocato il divieto di balneazione in vigore a Recco dal 18 maggio per gli interventi di ripascimento delle spiagge centrali. Terminati i lavori, il campionamento di Arpal ha dato esito favorevole per tutti i parametri.

Conclusi i lavori di ripascimento delle spiagge centrali, viene revocato a Recco il divieto di balneazione che era in vigore nel tratto compreso tra il pennello Largo dei Mille e il confine del porto di Camogli. Un divieto cautelativo, emanato lo scorso 18 maggio e motivato solo dagli interventi in corso: terminato il ripascimento, Arpal ha effettuato il 20 giugno un campionamento che ha dato esito favorevole per tutti i parametri.